Time Agency resterà chiusa dal 14 Agosto al 27 Agosto 2017.
Buone Vacanze!

I nuovi trend della comunicazione web: dal Canvas a Google AMP

Una evoluzione continua negli strumenti per la comunicazione online.

Il mondo del web cambia e si evolve! Da qualche anno ormai la comunicazione online è diventata una parte fondamentale della strategia di marketing di qualsiasi azienda.
Tra sito web, pubblicità google, social…il mondo del web è vasto ma, soprattutto, in costante evoluzione.
Ecco quindi spuntare tante novità che cambieranno il nostro modo di comunicare, mettendo al centro uno degli strumenti più importanti della nostra vita quotidiana: lo smartphone.
Vediamo insieme quali sono le principali novità del web:

MOBILE FIRST

Non si tratta in realtà di un nuovo trend quanto di un percorso già iniziato nel 2014.
Oggi gran parte del traffico web proviene da mobile, tanto che Audiweb ha stabilito che circa il 40% del traffico totale proviene da smartphone (contro il 22% da PC).
E’ dunque importante per tutte le aziende rivedere la propria attività web in modo tale che tutto sia visibile da cellulare: dal sito web alle immagini presenti sui social, tutto dovrà essere ottimizzato per gli smartphone.
In questo modo i nostri messaggi raggiungeranno tutti in qualsiasi momento, su qualsiasi schermo.

Oggi gran parte del traffico web proviene da mobile, tanto che Audiweb ha stabilito che circa il 40% del traffico totale proviene da smartphone.

UN VIDEO PER DIRCI CHI SEI

Questo è l’anno delle immagini animate e dei video.
Tutti i social si sono ormai adeguati a questa tendenza: Instagram con le sue gif e i suoi mini video da 15 secondi, Facebook che sta introducendo i video Live a tutti gli utenti, senza contare il “sempreverde” Youtube.
I video rappresenteranno un vantaggio competitivo per le aziende, un modo per mostrare se stessi in una luce diversa e più accattivante.

NUOVE FEATURETTE FACEBOOK

Facebook è forse lo strumento più “dinamico” del web: in pochi anni abbiamo visto la nostra bacheca cambiare aspetto diverse volte.
Per il 2016 Facebook ha riservato diverse novità: dalle Reaction (il nuovo modo per commentare un post o un’immagine con un “love”, “ah ah”, “wow”, “sigh” e “grr”) che si vanno ad aggiungere al pulsante Mi piace, ai Carousel Ads, che consentono di mostrare più immagini nello stesso momento e nello stesso post.
L’ultima novità nelle pagine Facebook è Canvas, un innovativo sistema di social advertising.
Si tratta di un’inserzione “a tutto schermo”, visibile solo da mobile, che fa dello storytelling il suo punto di forza: testi, video, foto da zoomare o a scorrimento, call to action personalizzabili, contribuiranno a rendere unica l’esperienza dell’utente e stimolarne la curiosità.
Un’altra novità riguarda il mondo dell’editoria digitale: il 2016 vedrà la nascita di Instant Article, permette di migliorare l’esperienza dell’utente nel momento in cui è alla ricerca di aggiornamenti riguardanti le news.
L’articolo sarà disponibile in una piattaforma esterna a Facebook. Il vantaggio? La velocità: l’articolo verrà caricato 10 volte più velocemente rispetto ad una normale pagina web.


I video rappresenteranno un vantaggio competitivo per le aziende, un modo per mostrare se stessi in una luce diversa e più accattivante.


IL MONDO AMP DI GOOGLE

Sempre per migliorare la fruizione dei contenuti, Google ha annunciato il progetto AMP, acronimo di Accelerated Mobile Pages, che dovrebbe porre fine ai tempi di caricamento lunghissimi per il mobile di articoli di informazione.
Il progetto ha essenzialmente lo stesso obiettivo di Facebook: migliorare l’accesso all’informazione quando utilizziamo i nostri smartphone.

PUBBLICATO DA TIME AGENCY